Seleziona una pagina

EDITORIA

EDITORIA

[addtoany]

Book Pride 2017: il libro indipendente protagonista a Milano

La terza edizione della manifestazione promossa da Odei

LA FIERA – Si tiene a Milano, dal 24 al 26 marzo, la terza edizione di una delle più interessanti fiere dell’editoria italiane, di fatto una delle principali espressioni dell’editoria indipendente nel Bel Paese. Con oltre 200 case editrici partecipanti, oltre a librerie, circoli e librerie, la fiera punta a rinnovare il successo della scorsa edizione, che registrò circa 30mila presenze. Un vero successo per quella che si attesta come la principale iniziativa pubblica organizzata da ODEI – Osservatorio degli Editori Indipendenti, realtà che riunisce oltre cento case editrici indipendenti con l’obiettivo di promuovere la lettura e il pluralismo editoriale (praticamente l’alter ego indipendente dell’AIE).

 

IL TEMA – Un tema dichiaratamente inclusivo quello della manifestazione: Book Pride 2017 accoglie lo straniero aprendosi alle differenze del mondo. Dichiarazione nobile che si incentra su uno straniero straniero di ispirazione letteraria, come annuncia la citazione di Albert Camus, ma anche – inevitabilmente – una figura che richiama l’attualità dei nostri tempi. Etica, società, politica e immaginario collettivo si incontreranno nei dibattiti, confronti e incontri a due previsti dal programma. Interessante anche il “continuum ideologico” con il Salone del Libro: se Milano accoglie lo straniero, Torino riflette sui confini e i muri che impediscono l’incontro.

LE NOVITÀ – Non ce ne sono. La sensazione è quella di una manifestazione che punta a consolidare il successo della passata edizione prima di sperimentare novità sostanziali, e probabilmente ha ragione a farlo. Anche quest’anno uno spazio importante sarà dedicato all’editoria per ragazzi con Book Young, sezione affidata all’organizzazione delle librerie indipendenti Isola Libri e Linea d’Ombra. Mentre l’unica vera novità sarà Book Pride Off, l’iniziativa che nei giorni precedenti la manifestazione porterà l’editoria indipendente nelle librerie di Milano. Promettenti invece i nomi che si alterneranno sul palco degli eventi in programma, e che lasciano ben sperare sulla qualità delle idee che circoleranno a Milano nella prima settimana di primavera.

Share This

Cliccando su ACCETTO, ci permetti l'utilizzo dei cookie necessari al fuznionamento del sito. Questo sito utilizza Google Analytics a fini statistici, con anonimizzazione degli indirizzi IP. Se vuoi ottenere maggiori informazioni sul significato di quanto riportato, clicca QUI.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi